Conference Report

Sperimentazioni cliniche: i comitati etici devono proteggere i pazienti da profitti e conflitti

Sperimentazioni cliniche: i comitati etici devono proteggere i pazienti da profitti e conflitti
Greenhalg et coll. hanno recentemente decretato la “crisi” dell’Evidence-based Medicine (EBM) che, concentrandosi eccessivamente su aspetti statistici e metodologici, ha perso di vista il suo vero obiettivo: migliorare la salute delle persone e ottimizzare l’utilizzo delle risorse grazie a un’adeguata integrazione delle migliori evidenze in tutte le decisioni professionali, manageriali e di politica sanitaria. Gli autori, tuttavia, non vanno alla radice del problema: infatti, i veri limiti dell’EBM discendono dall’articolato processo con cui la ricerca viene finanziata, prodotta e pubblicata generando le evidenze su cui basare la medicina e l’assistenza sanitaria. Oggi, infatti, la ricerca biomedica è afflitta da un fenomeno imbarazz ...

Il punto di...

Riallineare gli interessi dell’industria ai bisogni dei pazienti: missione (im)possibile?

Riallineare gli interessi dell’industria ai bisogni dei pazienti: missione (im)possibile?
La ricerca biomedica a cui partecipano in modo diverso gli Stati, le Charities e le industrie dovrebbe avere sempre lo stesso scopo: migliorare la diagnosi, la terapia e la riabilitazione per rispondere ai bisogni degli ammalati. Questo scopo è spesso disatteso perché l’industria deve fare profitti, spingendo a proporre prodotti che hanno il solo fine di alimentare un mercato per sua natura molto ricettivo. Gli oltre tre trilioni di dollari, che rappresentano il mercato mondiale dei farmaci, non sono certo costituiti solo da prodotti indispensabili per la salute. Anche in Italia un mercato che supera i 25 miliardi di euro, di cui circa 18 a carico del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), ...

Il punto di...

Definire le prioritĂ  della ricerca coinvolgendo cittadini e pazienti

Definire le prioritĂ  della ricerca coinvolgendo cittadini e pazienti
Considerato che l’agenda della ricerca oggi è dettata in larga parte dagli interessi dell’industria, possiamo affermare che numerosi bisogni dei pazienti non trovano risposte affidabili? Questa affermazione è senz’altro lecita. Diverse esperienze hanno dimostrato che i bisogni dei pazienti non trovano risposte adeguate nell’attuale ricerca clinica. In particolare, i bisogni dei pazienti non sono solo farmacologici: aspetti come la riabilitazione, la qualità della vita, l’intensità delle cure sono particolarmente importanti e non vengono studiati con sufficiente attenzione. Il farmaco è solo uno, non il solo aspetto della cura. Anche le associazioni di cittadini e pazi ...

Less is More

Migliorare la sicurezza dei pazienti e ridurre gli sprechi: la lista dei farmaci da evitare

Migliorare la sicurezza dei pazienti e ridurre gli sprechi: la lista dei farmaci da evitare

La rivista indipendente Prescrire e l’edizione in lingua inglese Prescrire International hanno pubblicato nel 2013 la lista dei farmaci da evitare, con l’obiettivo di supportare le decisioni dei professionisti sanitari e le scelte dei pazienti. Considerato l’interesse suscitato dalla lista nella comunità scientifica internazionale, testimonianza del valore che professionisti sanitari e pazienti assegnano all’informazione indipendente sui farmaci, la lista è stata aggiornata nel febbraio 2014. Per definire il profilo rischio-beneficio di un farmaco Prescrire segue una metodologia rigorosa che prevede la revisione sistematica della letteratura, l’identificazione di end-point ri ...


Best practice

Linee guida per la diagnosi precoce e il trattamento della malattia renale cronica negli adulti

Dopo la pubblicazione nel 2012 di una definizione e una classificazione della malattia renale cronica (MRC) condivise a livello internazionale, sono proliferate pubblicazioni relat ...

Editoriale

Gli sprechi della ricerca biomedica e la crisi dell’Evidence-based Medicine

A 23 anni dalla sua nascita, l’Evidence-based Medicine (EBM) è stata recentemente dichiarata “ufficialmente in crisi” da Trisha Greenhalg et coll. in quanto, con ...


Best practice

Linee guida per la diagnosi e la terapia della fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale (FA) è una condizione sempre più frequente la cui incidenza, prevalenza e mortalità associate sono aumentate nel periodo 1990-2010. Molti pazienti ve ...


Guidelines & Standards

Valutare qualitĂ  e affidabilitĂ  degli Health Technology Assessment report: la checklist INAHTA

Numerosi fenomeni concomitanti minano oggi la sostenibilitĂ  di tutti i sistemi sanitari: le mutate condizioni demografiche, economiche e sociali della popolazione, la progressiva ...

Il punto di...

Dall’etica del profitto al profitto dell’etica: il costo insostenibile del sofosbuvir

Mentre in Italia le Società Scientifiche e le Associazioni dei Pazienti scrivono alla Gilead Sciences S.r.l. (di seguito “Gilead”) per chiedere un accesso allargato al farm ...