Home Per gli Autori Istruzioni per gli Autori

Istruzioni per gli Autori

1. Criteri generali

  • Il manoscritto deve essere redatto utilizzando Microsoft Word (97-2003 o versioni successive)

2. Abstract

  • Redigere un abstract strutturato in sei sezioni: Background, Obiettivi, Metodi, Risultati, Limiti, Conclusioni.
  • Numero massimo di battute 3.000, spazi inclusi

3. Testo

  • Organizzare il testo in sette sezioni: Background, Obiettivi, Metodi, Risultati, Discussione, Limiti, Conclusioni
  • Numero massimo di battute 20.000, spazi inclusi

4. Tabelle

  • Citare nel testo per esteso con numeri arabi (tabella 1)
  • Ciascuna tabella, corredata di titolo, deve essere riportata in una pagina separata del documento.
  • Eventuali abbreviazioni e acronimi devono essere riportati per esteso in fondo alla tabella
  • Per eventuali note utilizzare lettere progressive in apice (non caratteri speciali come * # °)

5. Figure

  • Citare nel testo per esteso con numeri arabi (figura 1)
  • Ciascuna figura, corredata di didascalia, deve essere inviata come file d’immagine indipendente dal testo (risoluzione minima 600 dpi)
  • Nel caso di figure non originali, riprodotte da altre fonti, allegare l’autorizzazione alla riproduzione rilasciata da chi detiene il copyright

6. Abbreviazioni

  • Abbreviazioni e acronimi utilizzati dovranno essere precedute dalla denominazione per esteso solo la prima volta che appaiono nel testo, utilizzando il seguente formato: Servizio Sanitario Nazionale (SSN)

7. Unità di misura e simboli

  • Unità di misura e simboli devono essere conformi agli standard internazionali

8. Bibliografia

  • Per la citazione delle fonti bibliografiche utilizzare il Vancouver Style che prevede:
    • iniziali dei nomi degli autori senza punto, inserite dopo il cognome
    • in caso di un numero superiore a 6 autori, dopo il sesto inserire la dicitura et al.
    • abbreviazioni delle testate delle riviste, secondo lo stile adottato dall'Index Medicus, senza punto
    • titolo del volume o dell'articolo in tondo, mai in corsivo
    • iniziale maiuscola solo per la prima parola del titolo del lavoro
    • numeri di pagina senza ripetizione delle centinaia o delle decine se queste non variano (ad es: 422-5 e non 422-425; 155-72 e non 155-172)
  • La lista delle voci bibliografiche deve essere riportata nell'ordine in cui le singole voci vengono citate nel testo, utilizzando la numerazione araba in apice, senza parentesi

9. Affiliazioni degli autori

  • Per ciascun autore riportare: nome e cognome, professione, istituzione/i di appartenenza, ruolo/i istituzionale

10. Contributo degli autori

Secondo i criteri per l’authorship definiti dall’International Committee of Medical Journals Editors (ICJME), riportare per ciascun autore il contributo apportato alla ricerca:
  • ideazione e disegno dello studio
  • acquisizione, analisi e interpretazione dei dati
  • stesura dell’articolo
  • revisione critica di importanti contenuti intellettuali
  • approvazione finale della versione da pubblicare

11. Disclosure dei conflitti di interesse

  • Ciascun autore deve dichiarare esplicitamente se esistono o meno potenziali conflitti di interesse.
  • In caso di assenza di conflitti di interesse, utilizzare la dizione “nessuno dichiarato”.

12. Indirizzo per la corrispondenza

  • Riportare nome, cognome e indirizzo per la corrispondenza con l’autore di riferimento

13. Fonti di finanziamento

  • Indicare le fonti di finanziamento, sia pubbliche, sia private che hanno sostenuto la ricerca
  • Nel caso di studi indipendenti, indicare “nessuna”

14. Approvazione del comitato etico

  • Per tutti gli studi sperimentali e per quelli osservazionali soggetti all’approvazione del comitato etico, devono essere forniti i riferimenti corrispondenti

15. Ringraziamenti

  • Ringraziamenti a individui e/o a organizzazioni che saranno pubblicati in calce all’articolo. Non è prevista la pubblicazione di ringraziamenti generici

Pagina aggiornata il 01/07/2016